TAVOLA ROTONDA: “TUTELA DELL’AMBIENTE E SVILUPPO SOSTENIBILE. RIFLESSIONI A PARTIRE DALLA LETTERA ENCICLICA LAUDATO SÌ’ DEL SANTO PADRE PAPA FRANCESCO”.

adsense – Responsive Pre Articolo

sabato 13 gennaio ore 16:00 al Circolo della stampa di Avellino

 Tutela dell’ambiente e sviluppo sostenibile. Riflessioni a partire dalla Lettera Enciclica Laudato sì’ del Santo Padre Francesco”. Questo il titolo della tavola rotonda in programma ad Avellino sabato 13 gennaio, a partire dalle ore 16:00 presso il Circolo della stampa di Corso Vittorio Emanuele. L’iniziativa è organizzata dall’Associazione ambientalista “Fare ambiente” della provincia di Avellino insieme all’Ufficio diocesano per le comunicazioni sociali, al Club per l’Unesco di Avellino all’Unione stampa cattolica della Campania.

Denso ed articolato il programma della “tavola rotonda” che sarà presieduta da Don Gerardo Capaldo dell’UCSI della Campania, nonché responsabile dell’Ufficio diocesano delle comunicazioni sociali. I lavori saranno introdotti e moderati dall’Avv. Vincenzo Sbrescia, Coordinatore provinciale “Fare Ambiente” della Provincia di Avellino. All’evento porteranno il saluto l’Arch. Ingrid Titomanlio, Presidente del Club per l’Unesco di Avellino, la Dott.ssa Claudia Campobasso, Dirigente del Genio civile di Avellino ed Ariano Irpino, l’Ing. Prof. Pietro Caterini, Dirigente Scolastico dell’Istituto Superiore I.S. De Sanctis – D’ Agostino di Avellino, l’Avv. Walter Perillo, Responsabile del dipartimento Affari legali di Fare Ambiente, il Prof. Michele Di Capua, Responsabile innovazione e sviluppo del Club per l’Unesco di Avellino.

Sono, altresì, previste le relazioni dell’Ing. Vincenzo Caprioli, già Consigliere del Consiglio superiore dei lavori pubblici, che interverrà sul tema “Inquinamento atmosferico e nanoparticelle”, del Prof. Pellegrino Caruso, docente di Latino e Greco presso il Convitto Nazionale P. Colletta, che interverrà su “Il Cantico delle Creature da documento letterario a documento spirituale. Genesi e attualità di un messaggio etico e religioso”, del Prof. Giuseppe Gesa, Dirigente Scolastico, che interverrà su “Il ruolo della scuola a difesa dell’ambiente”, del Dott. Alessio Del Gaudio, dottore in Scienze naturali ed Etologia, che relazionerà su “Ambiente, cambiamenti climatici, biodiversità e sviluppo sostenibile”. Inoltre, l’artista irpino Prof. Giuseppe Rubicco esporrà per l’occasione una sua opera scultorea, realizzata con materiali riciclati ed interverrà con una relazione intitolata “Scelta di vita”. Le conclusioni della “tavola rotonda” sono affidate al Prof. Elio Iannuzzi, docente universitario di Economia e gestione delle imprese presso l’Ateneo salernitano. Nelle intenzioni degli organizzatori l’incontro mira a contribuire a rilanciare in Irpinia il dibattito sui temi della tutela dell’ambiente a partire dalla riflessione del Santo Padre contenuta nella sua seconda enciclica, intitolata “Laudato si'”. Come è noto, in questa Enciclica Papa Francesco, richiamando il messaggio universale di San Francesco d’Assisi, rivolge un monito ed un invito alle comunità ad operare, realizzando una profonda conversione ecologica e culturale che metta al centro della società l’uomo e l’ambiente affinché si diffonda nell’umanità l’amore ed il rispetto per il creato, in modo da poterlo lasciare alle future generazioni.

 

adsense – Responsive – Post Articolo