Tentato suicidio: ragazza si sdraia sui binari, il treno le amputa le gambe

adsense – Responsive Pre Articolo

Si stende sui binari, per suicidarsi, ma il treno le passa sulle gambe, amputandole. La ragazza non è morta ma è stata trasportata in gravi condizioni all’ospedale per essere operata. Dramma nella prima mattinata in località Busa di Vigonza, sulla linea ferroviaria fra Mestre e Padova. L’accaduto ha provocato poi pesanti ritardi alla circolazione ferroviaria in tutta la zona.

Il fatto è accaduto poco dopo le 6. Il treno era il regionale 2223 di Trenitalia, con a bordo una quarantina di persone. Alle 7:25 è stato dato il nulla osta a far ripartire il treno che aveva investito la donna, poi giunto a Padova alle 7.45 con un ritardo di 97′, mentre rimaneva bloccata la linea ferroviaria veloce.

Dalle 7.58 è ripresa la normale circolazione. Sette Frecce, 2 Italo, un Intercity e 9 regionali hanno subito ritardi da 10′ a 30′, 4 regionali sono stati limitati e due cancellati.

adsense – Responsive – Post Articolo