TRAFORO DEL PARTENIO. ALAIA: TODISCO PARLA A TITOLO PERSONALE, LA REGIONE NON SI È MAI ESPRESSA

adsense – Responsive Pre Articolo

Il Consigliere regionale: “L’Irpinia ha bisogno di infrastrutture, indispensabili per agevolare nuovi investimenti, nuovi insediamenti industriali e favorire, così, crescita e nuova occupazione.”  

Napoli, 13 gen – “Le dichiarazioni rese da Francesco Todisco in merito al progetto del Traforo del Partenio esprimono unicamente la sua posizione personale e non sono in nessun modo ascrivibili alla Regione Campania e ai suoi organismi. Né la Giunta, né il Consiglio regionale, né la maggioranza, infatti, si sono mai espressi ufficialmente sul progetto ipotizzato dall’Amministrazione provinciale di Avellino.” Lo afferma il Consigliere regionale Enzo Alaia.

“Vale la pena ricordare – osserva Alaia – che la Giunta opera sulla base degli indirizzi di governo definiti dal Consiglio regionale. Todisco, che è un autorevole esponente politico, nonché delegato per le aree interne, anche volendo, non potrebbe esprimere la posizione di questi due organismi che non solo non hanno mai preso posizione, ma dei quali egli non fa parte.”

“Infine, senza entrare nei dettagli del progetto in questione e dei rilievi mossi da più parti, appaiono piuttosto surreali le critiche di Todisco, secondo il quale la realizzazione del traforo non gioverebbe alla Valle Caudina, al baienese e a tutte le comunità irpine. Il Mezzogiorno e con esso l’Irpinia hanno bisogno di infrastrutture, indispensabili per agevolare nuovi investimenti, nuovi insediamenti industriali, e – conclude Alaia – favorire così crescita e nuova occupazione.”

adsense – Responsive – Post Articolo