Tragedia in un casolare: bimbo di 9 anni resta incastrato a una corda e muore strangolato

adsense – Responsive Pre Articolo

Un bambino di 9 anni è morto ieri pomeriggio in un magazzino della casa di campagna dove abitava con la sua famiglia a Orsara di Puglia, in provincia di Foggia. Secondo una prima ricostruzione il bimbo è rimasto incastrato con il collo tra le corde che servono per chiudere i sacchi di grano. La vittima si trovava da sola al momento dell’incidente. Alcuni familiari erano in casa ma non si sono accorti di nulla. Nonostante i tentavi di rianimazione dei sanitari del 118 il piccolo non ce l’ha fatta. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Foggia che indagano sull’accaduto e i militari della sezione investigazioni scientifiche. Dai primi accertamenti si tratterebbe di un incidente domestico.

adsense – Responsive – Post Articolo