Tragedia sfiorata nel carcere di Bellizzi.

adsense – Responsive Pre Articolo

A Bellizzi, nel carcere, si è evitata una nuova tragedia. La scorsa notte, un detenuto extracomunitario, ha stretto ad una delle sbarre della finestra un lenzuolo, tentando di strangolarsi. L’episodio non è sfuggito comunque al personale di guardia. In pochi secondi infatti l’uomo è stato liberato dalla sorta di cappio rudimentale usato per tentare di togliersi la vita. Il detenuto, comunque, non sarebbe neanche nuovo a tentativi di suicidio. Basti pensare che in qualche altra occasione aveva anche ingerito del detergente. Il detenuto ora è sorvegliato a vista nella sua cella. Non si esclude che si possa essere trattato di un gesto dimostrativo, per protestare contro sovraffollamento e condizioni detentive.

adsense – Responsive – Post Articolo