Trema il sud, intensa scossa di terremoto alle prime luci dell’alba tra Sicilia e Calabria

adsense – Responsive Pre Articolo

Una scossa di terremoto relativamente intensa è stata avvertita oggi 14 luglio 2018, esattamente alle 04.50, al sud Italia, tra Sicilia e Calabria.

Stando ai primi dati provvisori giunti dai sismografi del centro sismico EMSC(centro sismico del Mediterraneo) il terremoto ha raggiunto la magnitudo 4.6sulla scala richter con ipocentro a 10 km di profondità. Epicentro individuato in Calabria a pochi chilometri da Vibo Valentia tra Tropea e Cessaniti. I dati provvisori dell’INGV, invece, mostrano una magnitudo 4.4 sulla scala richter e ipocentro fissato a ben 56 km di profondità ed epicentro localizzato in mare, poco a largo di Tropea.

Il sisma è stato nettamente avvertito su gran parte della Calabria ma in maniera decisamente rilevante tra Ricadi, Tropea e Vibo Valentia dove in molti sono stati svegliati dal sisma e si sono precipitati per strada. Tanta paura anche a Reggio Calabria, Catanzaro, Crotone e Messina.
Al momento non risultano danni a cose o persone, il tal caso vi saranno aggiornamenti nei prossimi minuti.

adsense – Responsive – Post Articolo