Treno della Circumvesuviana andato in fiamme oggi

adsense – Responsive Pre Articolo

Ancora un treno della Circumvesuviana andato in fiamme questa mattina mentre trasportava studenti e pendolari. E di nuovo abbiamo visto scorrere le immagini di cittadini terrorizzati, costretti a trovare una via di fuga sui binari, mettendo a serio rischio la propria incolumità. Sequenze raccapriccianti quelle registrate questa mattina lungo la tratta Torre Annunziata-Scafati, che si sono già ripetute più volte negli anni scorsi e che ci saremmo augurati di non rivedere più, soprattutto alla luce degli investimenti annunciati dalla Regione Campania. Eppure, nonostante gli impegni assunti, l’ultimo rapporto Pendolaria continua a fotografare le linee Eav come le peggiori del Paese, per disagi provocati da ritardi e soppressioni, per il parco treni più vecchio d’Italia, per le stazioni in condizioni di degrado, oltre che per le continue avarie dei convogli. Il risultato più evidente è un calo di oltre il 44% di passeggeri in dieci anni”. Lo denuncia il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle e componente della Commissione Trasporti, che ha annunciato la richiesta di una Commissione regionale d’inchiesta sulla sicurezza dei trasporti regionali.

“Abbiamo il dovere di far luce sullo stato di salute del sistema di trasporto pubblico regionale. Lo dobbiamo alle decine di migliaia di cittadini – conclude Cirillo – che ogni giorno utilizzano mezzi Eav e che non possono vivere nel terrore di rischiare la propria vita per raggiungere la scuola, l’università o un luogo di lavoro”.

adsense – Responsive – Post Articolo