TUFINO. MORTE DI DOMENICO SILVANO IERI I FUNERALI. C’E’ UN INDAGATO

adsense – Responsive Pre Articolo

L’operaio di Tufino, Domenico Silvano, vittima di un incidente sul lavoro a Mercogliano è morto per asfissia. La causa del decesso è stata stabilita al termine dell’autopsia. La morte non sarebbe avvenuto quindi non immediatamente, ma dopo qualche minuto. C’è una persona indagata per omicidio colposo, in atto dovuto in questo caso,  ed è il titolare dell’officina meccanica dedita al recupero dei veicoli. I familiari della giovane vittima hanno nominato come avvocato di fiducia l’avv. Carolina Schettino per fare luce sulla vicenda. Al momento nel decesso Silvano era solo in officina e nulla si è potuto  quindi fare per strapparlo alla morte schiacciato dal peso dell’auto. Ieri intanto il paese si è stretto a fianco alla moglie e alla piccola figlia per i funerali. Il 15 il magistrato ha conferito un nuovo incarico nominando un ingegnere che dovrà ricostruire la dinamica dell’incidente.

adsense – Responsive – Post Articolo