TUFINO: Nessun abbandono di rifiuti, l’ass. Felice Genovese stava contribuendo alla pulizia del paese in vista della festa patronale.

adsense – Responsive Pre Articolo

La vicenda aveva destato molto clamore lo scorso 22 agosto quando un Carabiniere libero dal servizio aveva allertato i colleghi della Compagnia di Nola per aver visto un cittadino di Tufino, identificato poi come l’assessore al personale del Comune Felice Genovese, che stava scaricando dal proprio mezzo alcuni sacchi di rifiuti. Denunciato per reati ambientali e sospeso cautelativamente da assessore dal primo cittadino di Tufino Carlo Ferone fino al chiarimento della vicenda, ecco che il Tribunale di Nola ha messo la parola fine stabilendo che non si trattava di un abbandono di rifiuti ma di un semplice deposito di sacchetti di spazzatura che poi dovevano essere ritirati dalla ditta incaricata allo smaltimento.  Ecco in allegato il comunicato stampa rilasciato dall’amministratore di Tufino Felice Genovese sulla vicenda che lo ha visto protagonista.

TUFINO: Nessun abbandono di rifiuti, l’ass. Felice Genovese stava contribuendo alla pulizia del paese in vista della festa patronale.
TUFINO: Nessun abbandono di rifiuti, l’ass. Felice Genovese stava contribuendo alla pulizia del paese in vista della festa patronale.

adsense – Responsive – Post Articolo