“Tutti per la parità”, lunedì 8 marzo l’iniziativa della Consigliera di Parità della Provincia con i Comuni

adsense – Responsive Pre Articolo

“Tutti per la parità”, è il titolo dell’iniziativa promossa dalla Consigliera di parità della Provincia di Avellino, Vincenza Luciano, per celebrare la Giornata internazionale dei diritti della donna. Lunedì 8 marzo, alle ore 12.00, appuntamento on-line, sui canali facebook della Provincia di Avellino, Museo Irpino, Biblioteca Provinciale e Consigliera di Parità:

https://www.facebook.com/BibliotecaProvincialeAvellino/

https://www.facebook.com/museoirpino/

https://www.facebook.com/provinciaavellino

https://www.facebook.com/consiglieraluciano/

In programma una sequenza di video realizzati da alcuni Comuni della provincia di Avellino che hanno aderito all’iniziativa attraverso sindaci e loro delegate: Sant’Angelo dei Lombardi (su impulso della consigliera comunale e consigliera provinciale, Rosanna Repole), Grottolella (Marianna Morante), Savignano Irpino (Federica Lombardi), Villanova del Battista (Carmen Ciccone, Patrizia Cardinale e il sindaco Raffaele Panzetta), Grottaminarda (Virginia Pascucci), Avella (Carmen Loiola), Montoro (Antonietta Montanera), Sturno (Mariarca Siconolfi e Lylian Maria Di Leo), Fontanarosa (Erminia Cerundolo), Caposele (Carmela Malanga), Contrada (Gabriella Testa, Mariapia Mollica, Loredana Cucciniello, Angela Iannaccone, Marika Guerriero), Cassano Irpino (Sonia Palatano), Mercogliano (Elena Pagano), Santa Lucia di Serino (Claudia Stella e Assunta Mariconda), Ariano Irpino (Valentina Pietrolà), Montefusco (Debora Nardone), San Nicola Baronia (Sabrina Puopolo), Scampitella (Pina Lavanga), Trevico (Veronica Toto), Carife (Margherita Di Giorgio), Vallesaccarda (Rossella Pagliarulo e Antonella Esperto), Venticano (Maria Iride Ianniciello), Conza della Campania (Giuseppina Nadia Tufano), Bonito (Maria Neve De Rosa), Aiello del Sabato (Rita Iannaccone), Monteforte Irpino (Giulia Valentino).

“Un anno fa – dichiara la Consigliera di Parità, Vincenza Luciano – iniziava il primo lockdown e proprio in queste ore, purtroppo, la situazione è tale da farci ripiombare nelle medesime condizioni. Ciò nonostante, era mio dovere sollecitare le amministrazioni comunali per dare un segnale di presenza per questo 8 marzo a tutta la nostra comunità. Seppur tutti distanti, proprio dai Comuni è stato colto l’invito a dare questo segnale a favore delle donne. Le donne che lottano, ora più che mai, per rivendicare il diritto a svolgere un’occupazione retribuita al pari degli uomini. Ringrazio il presidente Domenico Biancardi per avermi dato l’occasione di fare ciò, nella speranza che si possa tornare a dialogare in presenza su questi temi. Il video che è venuto fuori da questa iniziativa fa capire che davvero non ci sono limiti a ciò che si può fare insieme. Doverosi i ringraziamenti, inoltre, alla direttrice generale della Provincia, Monica Cinque, alla Fidapa-Sezione di Sant’Andrea di Conza e per la produzione del video Roberto D’Avanzo, Pierpaolo Vaselli e Cristian Montuori”.

Alle 16.00 seguirà l’iniziativa “Le donne di Dante”, sempre sui canali social della Provincia, della Biblioteca e del Museo Irpino.

adsense – Responsive – Post Articolo