Un corso di laurea sui videogame: un’opportunità interessante a Solofra

adsense – Responsive Pre Articolo

Il gioco è una cosa seria: può sembrare una frase un po’ azzardata, ma in realtà il mondo ludico presenta tantissime sfaccettature che ne investono ogni aspetto, dall’ideazione e progettazione alla realizzazione. Proprio partendo da questi presupposti, lo IUDAV, l’università di animazione e videogiochi fondata nel 2013 a Solofra, ha aperto interessanti opportunità per tutti quei giovani che nutrono una sincera passione per questo mondo e intendono cercare sbocchi professionali proprio nel settore videoludico.

Un corso di laurea sui videogame: unopportunità interessante a Solofra

Come nasce l’idea di una laurea in Videogiochi

L’idea è frutto dell’iniziativa di don Patrizio Coppola, sacerdote di Contrada, che da grande appassionato egli stesso di videogames ha voluto dare vita a una struttura che potesse creare una nuova opportunità ai giovani del posto e non solo. Soprannominato dai suoi concittadini “don Joystick”, proprio per questo suo grande amore, Coppola si è fatto affiancare da personaggi di spicco del mondo videoludico e universitario, come Riccardo Cangini, fondatore della società di videogiochi Artematica, e Carlo Cuomo, tutor all’Università La Sapienza di Roma, con i quali ha posto le basi per dare luce a questa originale ed entusiasmante esperienza.

L’Istituto Universitario Digitale di Animazione e Videogiochi ha aperto i battenti con il primo corso di laurea triennale in Videogiochi e Animazione, attivato nel 2014, per poi trasformarsi in un vero e proprio campus, con diversi percorsi didattici, workshop e master class tenuti da docenti di grande prestigio.

Quali materie si insegnano allo IUDAV

Le materie insegnate nei vari percorsi di studi proposti dallo IUDAV toccano argomenti molto diversi tra loro, che sfociano per esempio nel marketing, nel video editing, nella grafica e nella sociologia. Non mancano lezioni di storia dei videogiochi, per conoscere l’origine e gli sviluppi di questo fantastico mondo, così come sempre attuali risultano gli approfondimenti sulle più recenti tecnologie inerenti allo sviluppo grafico di personaggi e scenari, solo per citare alcuni degli argomenti trattati quotidianamente in aula. Particolarmente interessanti e utili sono anche le ore dedicate ai software e ai linguaggi più utilizzati non solo nell’ambito dei videogames e della grafica, ma anche in altri ambiti professionali, come Photoshop, Maya, 3D Studio Max, Adobe Animate e Premiere, che permettono di operare con i massimi risultati nella pre-produzione, produzione e post-produzione di animazioni di vario genere.

I programmi risultano dunque molto variegati e rispondono alla necessità di formare professionisti che sappiano muoversi a 360 gradi in un settore tutt’altro che semplice: all’interno delle software house e degli altri operatori del comparto, infatti, operano figure molto diverse tra loro che devono mostrare competenze ad ampio raggio. Proprio per questo motivo, lo IUDAV non si limita al semplice insegnamento didattico, ma punta da sempre sulle collaborazioni con i principali soggetti del settore, che permettono agli studenti di partecipare a stage ed esperienze professionalizzanti direttamente sul campo.

Un corso di laurea sui videogame: unopportunità interessante a Solofra

Una laurea spendibile nel mondo del lavoro

Sin da subito i corsi di laurea del campus di Solofra si sono rivelati di grande efficacia anche per entrare nel mondo del lavoro: basti pensare che secondo le statistiche ufficiali oltre il 60% dei laureati usciti dallo IUDAV hanno trovato una valida collocazione nel giro di pochissimo tempo. Non solo, molti studenti dell’istituto hanno avuto modo di far parte di progetti di altissimo profilo anche prima di concludere il proprio percorso di studi, come dimostra la partecipazione degli stessi alla produzione di videogiochi, cortometraggi, spot pubblicitari e siti web.

Al termine del percorso triennale, gli studenti dello IUDAV possono proseguire gli studi iscrivendosi alla Laurea Magistrale in Comunicazione Digitale e Visuale, a sua volta suddivisa nei percorsi Animazione, Cinema e Videogiochi. In questo modo, ciascun laureato potrà specializzarsi in maniera ancora più approfondita in maniera verticale, senza dimenticare l’approccio orizzontale che mira a fornire un’adeguata apertura mentale e la capacità di dialogare con ogni altro settore.

Insomma, lo IUDAV può essere considerata una vera e propria eccellenza tutta irpina: grazie al riconoscimento del Ministero dell’Istruzione maltese, l’istituto è peraltro accreditato al rilascio del titolo europeo Bachelor’s Degree in Arti Digitali – Videogiochi e Animazione, valido sul mercato del lavoro e dunque ottimo biglietto da visita per entrare nell’affascinante mondo dei videogames dalla porta principale.

adsense – Responsive – Post Articolo