USA, strage verso la festa di matrimonio, Limousine travolge auto e passanti. 20 morti nello Stato di New York. 18 vittime erano nel veicolo, noleggiato per un matrimonio, 2 altri erano passanti

adsense – Responsive Pre Articolo

La strage verso la festa di matrimonio. 20 persone sono morte in uno tragico incidente che ha coinvolto una limousine e almeno un’altra auto vicino a una affollata località turistica. Secondo indiscrezioni, 18  viaggiavano nella limousine e altri 2 erano passanti. L’incidente è avvenuto nello stato di New York, nella contea di Schoharie. I dettagli dell’incidente non sono chiari e la polizia non ha finora diffuso neanche i nomi delle vittime. L’incidente si è verificato in un incrocio che dai cittadini della zona viene descritto come un “incrocio maledetto”. Un incrocio al quale, nonostante gli sforzi dei politici locali, non si e’ riuscita a trovare una soluzione. Lo scontro e’ avvenuto intorno alle due del pomeriggio locali di sabato: immediata la risposta delle forze dell’ordine, con sei ambulanze tre squadre di vigili del fuoco e due elicotteri accordi nel giro di pochi minuti. A dare l’allarme Jessica Kirby, manager del negozio di fronte al quale e’ avvenuto lo scontro, Apple Barrel Country Store. La limousine era stata noleggiata in occasione di un matrimonio: a bordo c’erano numerosi invitati alle nozze. Sembra che abbia terminato la sua corsa nel parcheggio del negozio, travolgendo auto in sosta e clienti. Testimoni parlano di un caos indescrivibile e di un continuo viavai di soccorritori, ambulanze e polizia. L’area è molto frequentata da turisti che vengono a vedere i colori dell’autunno nei boschi. L’autorità per la sicurezza stradale americana, la National Transportation Safety Board, ha inviato un team di investigatori sul posto per cercare di capire la dinamica.

adsense – Responsive – Post Articolo