VALLE TELESINA. Tre misure cautelari per spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti

adsense – Responsive Pre Articolo

Nella mattinata odierna all’esito di un’indagine coordinata dai magistrati della Procura della Repubblica di Benevento, personale del Commissariato di P.S. di Telese Terme ha eseguito una ordinanza di applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari presso le proprie abitazioni disposta dal gip di Benevento nei confronti di tre persone nei cui confronti sono stati riconosciuti gravi indizi di colpevolezza in ordine a plurime  cessione di sostanze stupefacenti e detenzione a fini di spaccio di stupefacenti del tipo cocaina .
L’attività di illecita cessione di sostanza stupefacente si svolgeva, durante i mesi estivi del 2019, nel territorio della Valle Telesina; in particolare, i tre provvedevano a riforniregiovani assuntori di Castelvenere, San Salvatore Telesino, Melizzano, Faicchio ed anche dei limitrofi paesi casertani.

L’attività d’indagine, a seguito di attività info-investigativa, immediatamente indirizzata verso un gruppo di giovani di Telese e del relativo territorio, corroborata da attività tecniche e sviluppata attraverso ulteriori metodologie investigative tradizionali, ha potuto far luce sulle modalità di cessione della sostanza stupefacente, con riscontri immediati sul territorio telesino. Gli indagati e i loro assuntori, attraverso un linguaggio criptico si accordavano preventivamente sul costo, la quantità e il luogo d’incontro per la successiva cessione che avveniva successivamente a bordo delle proprie autovetture.

adsense – Responsive – Post Articolo