VALLO di LAURO. Salvatore Alaia: “Parco degli Ulivi, lo scandalo del secolo”

adsense – Responsive Pre Articolo

VALLO di LAURO. Salvatore Alaia: Parco degli Ulivi, lo scandalo del secolo
Salvatore Alaia

Sicuramente la vicenda della casa di cura  “Parco degli Ulivi “con sede a Moschiano(AV), rappresenta il piu’ grande scandalo dell’epoca moderna in considerazione che dal  lontano 2004 ,anno di acquisto della struttura, per la somma di 2,199,689 Euro  da parte dell’ A.S.L di Avellino (COME RECITA IL BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA N 37 DEL 2 AGOSTO 2004) nulla è stato, fatto lasciando questo sito nel pieno degrado offendendo l’intelligenza di tanta gente che con tanti sacrifici cerca di andare avanti con dignità, mentre si sperpera denaro pubblico come niente fosse accaduto. Questo è quanto dichiarato dall’ex Sindaco di Sperone  il Dott. Salvatore Alaia, particolarmente legato al territorio del Vallo di Lauro e Baianese e dell’agro nolano, che in diverse occasioni ha sollevato la questione rimanendo inascoltato. In tutto questo la reticenza dell’A,S,L di Avellino, diretta dalla Dottoressa Maria Morgante e dal Governatore della Regione Campania Enzo De Luca , rappresenta la punta massima di una inefficienza assurda e incomprensibile in materia sanitaria. Due personaggi incapaci e incompetenti che non hanno mai dato, neppure lontanamente, segni di attenzione verso un territorio che merita rispetto e strutture sanitaria necessarie per rendere dignitosa la vita di tante persone. Due persone, usando un eufemismo, che dovrebbero essere presi a calci nel sedere per manifestata incapacità di intendere e di volere considerato che non riescono nemmeno a coordinare i loro pensieri.

adsense – Responsive – Post Articolo