VESUVIO. 11 terremoti in poche ore, ecco cosa accade

adsense – Responsive Pre Articolo

Una sequenza sismica di 11 terremoti di bassa magnitudo sta interessando l’area craterica del Vesuvio. A darne notizia è l’Osservatorio Vesuviano che ha rilevato, finora, gli eventi sismici con la prima scossa questa mattina alle ore 6,21 con una magnitudo 1.5 della scala Ritcher. Mentre, l’ultimo evento è stato registrato dai sismografi dell’Ingv alle ore 20,21. La scossa di più alta magnitudo è stata rilevata, invece, alle ore 16,55 di quest’oggi ad una profondità di un chilometro e mezzo e di magnitudo 2.3 della scala Ritcher.  “È la sismicità base del Vesuvio – dichiara Francesca Bianco, direttrice dell’Osservatorio Vesuviano – e non c’è assolutamente nulla di cui allarmarsi. Non abbiamo avuto nessuna segnalazione che gli eventi siano stati avvertiti dalla popolazione e non ci sono stati danni né a cose né a persone. L’Osservatorio Vesuviano tiene sotto osservazione il Vesuvio costantemente ventiquattr’ore al giorno.

adsense – Responsive – Post Articolo