VISCIANO. Cittadino vittima del reato di sostituzione di persona  e truffa. Ecco cosa è successo

adsense – Responsive Pre Articolo

Ha presentato regolare denuncia presso la stazione dei  Carabinieri di Visciano, un residente della cittadina collinare dell’area nolana, famosa per l’opera svolta da padre Arturo D’Onofrio ai favore dei piccoli bisognosi, che a suo malgrado si è trovato intestatario di numerosi contratti di energia elettrica di abitazioni  insistenti nella cittadina di Frattamaggiore (NA), località in cui l’uomo non svolge e non ha  alcun legame. La querela presentata dalla parte lesa contro ignoti da identificare, riguarda il reato di sostituzione di persona  e truffa per indebita stipula di  contratti per la fornitura di energia elettrica. Il quarantenne  infatti nei giorni scorsi  si è visto recapitare dal Servizio Nazionale dell’energia Elettrica bollette insolute per svariate centinaia di euro.

I Carabinieri hanno immediatamente iniziato le indagini onde risalire ai responsabile dei reati. Le indagini dovranno anche chiarire come siano stati sottratti i dati personali del denunciante.

adsense – Responsive – Post Articolo