VISCIANO. Festa della Bandiera sobria e dimezzata.

adsense – Responsive Pre Articolo

di Nicola Valeri.
Come l’anno scorso con la pandemia che ha condizionato l’evento, anche quest’anno con un po’ di tranquillità con l’ultimo giorno in zona gialla per la Campania è muniti di mascherine, speriamo ancora per poco nonostante gli stralci di De Luca che vuole ancora renderla obbligatoria per tutta l”estate in Campania, il comitato festa Maria Santissima Consolatrice del Carpinello, presieduto per il secondo anno consecutivo da Raffaele Mascolo, non ha voluto rinunciare alla tradizionale Festa della Bandiera. Manifestazione ridotta con la raccomandazione di rispettare le regole evitando assembramenti, indossando la mascherina, guardare la bandiera che verrà portata da un auto scoperta direttamente dai balconi e finestre delle proprie abitazioni. Una giornata più rilassante rispetto allo scorso anno in piena pandemia. Ovviamente vi sarà la Protezione Civile Atapc coordinata da Gioacchino Iovino ad assicurare il rispetto delle regole con Vigili Urbani e carabinieri che raccomandano la massima prudenza.

VISCIANO. Festa della Bandiera sobria e dimezzata. VISCIANO. Festa della Bandiera sobria e dimezzata.

adsense – Responsive – Post Articolo