VISCIANO. Giovanni Conte alla maggioranza: “Siate seri e meno presuntuosi. I mie suggerimento per il bene della nostra comunità”

adsense – Responsive Pre Articolo

Il Vice-Sindaco Acierno, a nome della Giunta Comunale, vittima probabilmente di un cattivo consigliere, ha diramato, con toni polemici, un comunicato di riscontro alle preoccupazioni, per il difficile momento, manifestate da un cittadino di Visciano nonché Consigliere Comunale Giovanni Conte, che si è semplicemente permesso di dare alcuni suggerimenti alla Giunta Comunale, senza alcuna minima intenzione di accusare e prevaricare nessuno, al fine di fronteggiare al meglio la preoccupante situazione sanitaria che ha investito l’intero territorio nazionale. Nessuno allarmismo visto che i cittadini, esercenti e commercianti, cui va il mio personale apprezzamento, si stanno adeguando scrupolosamente alle prescrizioni cautelative dettate dal Governo Nazionale e da quello Regionale. Il Sindaco; scusate il Vice Sindaco se la prende anche con coloro che hanno supportato il documento del cittadino-consigliere comunale Conte, tra cui figura un medico ospedaliero ed un medico già Sindaco di questo Comune, che hanno liberamento condiviso tale nota in modo corretto, libero e democratico e non per questo devono essere sottoposti ad una ingiustificata critica negativa da parte del Sindaco, scusate Vice-Sindaco che ha semplicemente commesso un piccolo peccato di PRESUNZIONE. Ho semplicemente messo a disposizione la mia modesta esperienza amministrativa dando alcuni suggerimenti che non si prestano alla necessità di una risposta alquanto polemica ed offensiva. Anzi, al contrario, mi aspettavo, in verità, un confronto operativo con la Giunta per meglio valutare le iniziative da intraprendere invece di una risposta come ai vecchi tempi. Voi state gestendo semplicemente l’ordinario quando il paese si aspetta iniziative straordinarie a tutela della salute pubblica. Controlliamo il territorio!!!!!! Assistiamo la popolazione ed in modo particolare le fasce più deboli che hanno anche difficoltà a reperire mascherine protettive!!! Assumiamo da subito per tre mesi dalla graduatoria provvisoria due vigili da affiancare all’unico vigile in dotazione per meglio controllare chi entra e chi esce!!! Stanziamo un pò di soldi in bilancio, visto che ci sono, per affrontare l’emergenza!!! Sanifichiamo tutte le strade centrali e periferiche a cura di ditte specializzate di concerto con l’Asl competente come hanno fatto i comuni limitrofi in ottemperanza a quanto disposto dal ministero della salute con nota n 5443/2020!!!! Installiamo distributori a pressione di igienizzante fuori dai generi alimentari, supermercati, laboratori medici, casa comunale, farmacia!!!! Istituiamo un C.O.C. centro operativo comunale per l’assistenza domiciliare primaria in favore dei malati cronici di competenza esclusiva del sindaco!!! Questa e’ l’unica risposta possibile che un sindaco ha il dovere di dare alla cittadinanza e non a chi tende una mano per collaborare! Vi chiedo di far sentire la presenza di chi governa questo paese non scendendo in strada, come pretestuosamente dice il comunicato del Sindaco; scusate del Vice sindaco, ma attraverso fatti operativi visibili, certificati e documentati. Siate seri e meno presuntuosi !!! La presunzione e’ reato di favoreggiamento verso se stessi (Pino Caruso). E’ solo un suggerimento non una accusa!!! Un abbraccio a tutta Visciano. Giovanni Conte

adsense – Responsive – Post Articolo