VISCIANO. Il Consigliere Soviero chiede l’accredito del Comune alla misura “Resto al Sud”

adsense – Responsive Pre Articolo

“Il 30 Ottobre scorso ho protocollato una proposta di delibera di giunta comunale per far diventare ente accreditato il comune di Visciano per la misura “Resto al sud”. In un grave momento come quello che stiamo vivendo, non bisogna perdere di vista il futuro, creando le basi per una ripartenza economica e sociale. Resto al sud potrebbe rivelarsi uno strumento utile per tutte le persone under 46 che vogliano mettersi in proprio con nuove attività imprenditoriali o libero professionali. Inoltre, il comune di Visciano, tempi burocratici permettendo, sarà il primo ente accreditato per questa agevolazione economica in tutto l’agro nolano, ciò significa che anche altre persone di Comuni limitrofi potranno fare affidamento sul servizio di informazione che Visciano provvederà a predisporre. Dobbiamo essere pronti con una visione del futuro che aiuti i giovani ed incentivi il lavoro, ovviamente rimanendo ben saldi al presente per fronteggiare al meglio questa grave pandemia che ci ha travolto”. Dott. Antonio Soviero Consigliere comunale di Visciano

adsense – Responsive – Post Articolo