VISCIANO, LA COMUNITÀ RICORDA PADRE ARTURO.

adsense – Responsive Pre Articolo

Nell’anniversario della morte avvenuta il 3 novembre 2006 stasera nel Santuario, con inizia alle 20,30 ci sará una veglia di preghiera fino alle ore 22 con le associazioni e comunità che la animeranno con i missionari della Divina Redenzione. La veglia sarà preceduta da un corteo che partirà dalla Casa Paterna in via 24 Maggio fino al Santuario. Domani, giorno di anniversario della morte di Padre Arturo, alle ore 18 sempre nel Santuario verrà celebrata una Santa Messa presieduta dal vescovo di TEANO CALVI, Mons. GIACOMO CIRULLI insieme ad altri sacerdoti missionari dell’opera e diocesani. Al termine del rito eucaristico, unitamente ai celebrando, suore Piccole Epistole della Redenzione, ex Alunni Pro Piccola Opera e fedeli con le associazioni ci si recherà nella Cripta del Santuario dove riposano le Spoglie del Servo di Dio in odore di santità il cui processo canonico Vaticano è in corso presso la Pontificia Commissione per la Causa dei Santi. Padre Arturo D’Onofrio nasce a VISCIANO l’8 agosto del 1914 e ordinato sacerdote a Tortona (Alessandria) il 12 marzo 1938, a VISCIANO nel Natale del 1943 fonda la Piccola Opera della Redenzione ospitando nella sua Casa Paterna i ‘SCIUSCIÀ’ orfani di guerra poi arrivano le due congregazioni religiose di suore e sacerdoti missionari; piccole Apostole e Missionari della Divina Redenzione. Il Villaggio del Fanciullo, ex casa del fascio che diventa la casa madre dell’opera, Torre Annunziata, Marigliano (istituto Anselmi) Napoli-Gianturco, Domicella, Frattocchie-Roma, Crosara di Marostica, Torremaggiore-Foggia e poi dagli anni ’70 Colombia, Guatemala, El. Salvador e dagli anni ’80 in India-Kerala. Un opera che è cresciuta a nuovi missionari eredi spirituali di Padre Arturo come le suore, altra colonna portante dell’opera che dalla cofondatore madre Anna Vitiello cercano anche loro di proseguire il carismo del padre fondatore. Agli eventi di stasera e domani prenderanno parte associazioni e comunità con il parroco, padre Domenico La Manna, Padre Livio Pulita, Settore del Santuario, Padre Egidio Pittiglio, superiore generale del Missionari, Padre Mario Foglia, già parroco di VISCIANO e Madre Nunzia Gentilcore, superiore delle suore ‘Piccole Apostole’ o gli operatori dell’Atapc-Protezione Civile effetti al decoro, accoglienza e sicurezza del Santuario. Nicola Valeri

VISCIANO, LA COMUNITÀ RICORDA PADRE ARTURO.

adsense – Responsive – Post Articolo