VISCIANO. La Cooperativa “Op Il Guscio” impegnata in una serie di incontri informativi e tecnici

adsense – Responsive Pre Articolo

Il mese di dicembre vede la cooperativa Op Il Guscio impegnata in una serie di incontri informativi e tecnici centrati sulla difesa e sulla concimazione del noccioleto, in chiave di sostenibilità ambientale. Gli incontri in webinar con le imprese agricole, hanno visto già dai primi giorni una grande partecipazione. Interessante è stato l’incontro con i tecnici della Compo Expert Italia con il  Dott Angelo D’Accolti che ha relazionato in tema di “Strategie di nutrizione del nocciolo”.
Seguirà il 15 dicembre una nuova sezione atta a raccogliere i risultati delle prove di campo,  sviluppate nella precedente campagna agricola, con l’utilizzo dei prodotti della Agriges Srl, interverrà l’agronomo Dott. Felice Napolitano dell’Op Il Guscio.
Le prove di campo, rappresentano un momento importante per tecnici e agricoltori, i quali possono da un lato toccare con mano i risultati dei diversi programmi di difesa, mentre dall’altro hanno l’occasione di confrontarsi fra loro e scambiare esperienze anche con i tecnici della società organizzatrice.
I successivi incontri sempre in webinar con Google Meet sono stati programmati per venerdì 18 dicembre, in cui sarà trattata la tematica ” ” a cura del Dott Michele Nunziata Rega.
Nello stesso incontro sarà presentata un’interessante prova effettuata a Visciano su alcuni modelli di tecnica di potatura, volte a valorizzare le potenzialità produttive dei noccioleti in termini di resa e qualità con risultati più che soddisfacenti.
“È stato quindi dato corso ad una serie di webinar informativi – dichiara Sabato Castaldo direttore tecnico dell’Op – che insieme alle prove di campo hanno lo scopo di promuovere prodotti sicuri e sostenibili che massimizzino i risultati produttivi delle colture, riducendo l’utilizzo di prodotti chimici e potenzialmente inquinanti.
Gli incontri in webinar e i campi sperimentali rientrano nell’ambito del Programma Operativo, annualità 2020,Reg. UE n. 1308/2013, proposto dalla ORGANIZZAZIONE DI PRODUTTORI Il Guscio, da anni impegnata nella diffusione della conoscenza di questa cultivar e del suo territorio.”

adsense – Responsive – Post Articolo