VISCIANO. Oggi il convegno sul Carnevale, storia e folklore

adsense – Responsive Pre Articolo

Nella maestosa chiesa di San Sebastiano Martire nel centro storico di Visciano, oggi 28 febbraio alle 19,00 è in programma un interessante convegno in cui verrà presentato il programma del Carnevale 2019 di domenica 3, lunedì 4 e MARTEDÌ GRASSO 5 marzo organizzato dalla Proloco Visciano presieduta da Claudio Napolitano in collaborazione con le associazioni “gruppo teatrale A Livella”, “Forum dei Giovani”, “Gruppo Folkloristico Costanza” e “Visciano Più”. Ognuna di queste associazioni da programma stilato presenteranno ‘La Canzone di Zeza”, “I 12 mesi”, “Quadriglia e l’avvio d’Amore” e la “Morte di Carnevale” martedì sera come chiusura delle manifestazioni. Il tutto si terrà in Piazza Lancellotti e altre piazze del paese.
Il convegno di oggi che vedrà in qualità di relatore il prof. Angelo La Manna il quale parlerà del carnevale di una volta. Quindi si parlerà di tradizioni antiche come La Canzone di Zeza, i 12 mesi, una volta recitati su asini e poi sostituiti da trattori agricoli, la Quadriglia e Laccio d’Amore. Quest’ultimo una volta si effettuava con coppie di soli uomini, alcuni di essi travestiti da donne, perché una volta le donne erano restie a parteciparvi. Poi la Morte di Carnevale, ossia una forma di pagliaccio di paglia vegliato nel pomeriggio e poi in serata con un funerale improvvisato viene portato in Piazza e bruciato.
Nicola Valeri

adsense – Responsive – Post Articolo