VISCIANO. Si rinnova il Ciclopellegrinaggio al Santuario

adsense – Responsive Pre Articolo

Domani domenica di festa, si rinnova il CICLOPELLEGRINAGGIO in onore della Madonna del Carpinello da Schiava a VISCIANO. L’iniziativa si deve ad un associazione che negli ultimi anni è sempre più creativa di appassionati della Monte bike con timonieri Raffaele Sirignano, Antonio Lieto e Gennaro Napolitano a cui si devono altre lodevoli iniziative legate alla Monte bike. Il ritrovo è per domani mattina a Schiava di CASAMARCIANO, all’ingresso della Chiesa di San Michele, dove verso le 7,30 avverrà la partenza del CICLOPELLEGRINAGGIO per VISCIANO. Come sempre ci sarà il percorso tradizionale dei 5 km, unica strada (provinciale) detta ‘strada del Rosario’ in cui sono posizionate nelle curve e lungo l’artefice le 15 cappellino votive dei misteri della Gioia, del dolore e della gloria. L’arrivo a VISCIANO presso piazza Padre Arturo D’Onofrio è alle 9,30 dove poi nel Santuario si terrà la Santa Messa domenicale officiata come sempre da don Egidio Pittiglio, superiore generale dei Missionari dell’Opera. La Madonna del Carpinello è invocata come protettrice dei ciclisti campani e molti anni carovane di ciclisti vengono a VISCIANO, oasi di verde, per invocare la protezione di Maria. Ali, eucaristia prenderanno parte non solo i ciclisti ma anche le famiglie di essi giunti da ogni angolo della Campania e non solo. Al termine del rito liturgico ci si ritroverà nel palco del Campanile per il consueto buffet offerto dagli organizzatori. La manifestazione si avvale del patrocinio del Comune di VISCIANO e della collaborazione di forze dell’ordine, vigili urbani con il supporto della Protezione Civile ATAPC coordinata, come sempre dal presidente Gioacchino IOVINO. L’evento come sempre si può seguire in diretta streaming attraverso VISCIANO PIÙ e VISCIANO TV. Nicola Valeri.

 

adsense – Responsive – Post Articolo