VISCIANO STÀ NFESTA. Si inizia con il Carro Votivo

adsense – Responsive Pre Articolo

VISCIANO STÀ NFESTA. Si inizia con il Carro Votivodi Nicola Valeri
Il Sabato della Festa è dedicato tradizionalmente al CARRO VOTIVO dedicato alla Madonna Consolatrice del Carpinello organizzato dall’Associazione no profit ‘IL CARRO’  presieduta dal prof. Domenico ‘detto’ Mimmo Napolitano che è anche il presentatore dell’evento con direttore artistico Nello Sgambato. Il Carro viene allestito artisticamente dalla famiglia Ferrante (Felice, Carlo e Antonio) con parenti e amici che per un intera giornata si dedicano con devozione all’allestimento del  CARRO dedicato alla Storia e leggenda del ritrovamento del Quadro e a Padre Arturo, sacerdote missionario che è stato un vero testimone di fede verso la Madonna. Per un intera giornata la strada dove abita la famiglia Ferrante (via  Roma) viene chiusa al traffico veicolare essendoci al centro dell’arteria il camion ove viene allestito il Carro.
VISCIANO STÀ NFESTA. Si inizia con il Carro VotivoDi sera all’imbrunire il Carro lascia via Roma per dirigersi in via 24 Maggio dove  verso le 20,30 sfilerà per il corso con le luci delle artistiche luminarie, la banda musicale, comitato festa con il presidente Felice Lanzaro, associazione Il Carro, Protezione Civile ATAPC, Vigili Urbani e Carabiniri; corteo che si dirige attraverso il Corso del CARPINE in Piazza Padre Arturo D’Onofrio dove il Carro si posizionerà davanti al Santuario è sotto al CARPINE per l’occasione.. Il Comitato Festa con il presidente accenderà un CERO davanti al monumento a Padre Arturo nell’omonima Piazza. Cero che resterà acceso tutto il periodo della Festa. Verso le 23 subito dopo la messa celebrata nel Santuario s’inizia con la solenne benedizione del Carro da parte di don Egidio Pittiglio per poi iniziare la kermesse di canzoni di Raffaele Montella, Sebastiano Addeo, Domenico Montanaro, Fioravante Meo, Antonio Foglia, Giovanna Ferrante, Ariosto Prodenziano e altri autori hanno scritto per la Madonna dal 1931 ad oggi. A presentare le canzoni l’immancabile Dario Rustichelli, Raffaella De  Simone, Marilena Mirra, Domenico La  Manna ed altri cantanti locali e non presentati da Mimmo Napolitano con la direzione artistica di  Nello Sgambato e orchestra del fratelli Minale. Un evento sentito dai devoti della Madonna in particolare davanti al Santuario è sotto  il CARPINE per poi fare il grande salotto fino alle 3 del mattino in Piazza Lancellotti.

 

adsense – Responsive – Post Articolo