VISCIANO. Terremoto politico, non passa il rendiconto. In arrivo lo scioglimento del consiglio

adsense – Responsive Pre Articolo

Con sei voti a favore e sei voti contrari non passa il rendiconto della Gestione Finanziaria. Nonostante la minoranza fosse priva di Soviero, assente,  incassa i voti del presidente del Consiglio Bartolomeo Perna e dei consiglieri Giuseppe La Cerra e Giuseppe La Manna determinanti a non far passare il rendiconto. Si va quindi verso lo scioglimento del Consiglio Comunale, per non aver deliberato sul consuntivo, che dovrebbe avvenire per ordine del Prefetto di Napoli nei prossimi 20 giorni, il tempo che il segretario Comunale comunichi l’esito della votazione. Quindi nella cittadella della Carità arriva il Commissario Prefettizio che dovrebbe traghettare il tutto fino alla prossima primavera quando saranno indette le prossime elezioni comunali, difficile che questo possa accadere già a settembre prossimo, quando si voterà per le Regionali, non ci sarebbe il tempo tecnico, ma solo una  forzatura potrebbe avvicinare il voto. Si chiude in malo modo l’amministrazione Meo a Visciano, eletta solo tre anni fa.

adsense – Responsive – Post Articolo