AVELLINO. Lotta ai furbetti del sacchetto

adsense – Responsive Pre Articolo

Dopo il periodo di emergenza sanitaria, sono riprese le attività di controllo per contrastare il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti. I controlli vengono effettuati da personale specializzato della Polizia Municipale che hanno accertato l’accentuarsi di molti fenomeni di grave inciviltà, dall’abbandono del singolo sacco di spazzatura al cassonetto, ai grandi abbandoni in aree isolate, che rischiano di diventare in breve tempo autentiche nuove discariche. Gli uomini del Colonnello Arvonio hanno proseguito incessantemente l’azione di vigilanza, utilizzando le strumentazioni di cui si sono dotati nei mesi scorsi. Solo questa settimana sono stati  identificati altri due “trasgressori del sacchetto ” per i quali sono state elevate altrettante sanzioni da Euro 600 . Il giro di vite continuerà anche nei prossimi giorni, sempre con l’obiettivo di individuare e sanzionare chi, in barba alle precise disposizioni di legge, continua a lasciare i rifiuti di ogni tipo ai bordi di strade e marciapiedi. Il  fenomeno degli abbandoni è ancora diffuso, ma con l’aiuto delle telecamere la Municipale sa dove colpire poichè le immagini restituiscono dati importanti  per studiare orari, modalità e abitudini di chi compie l’abbandono illegale di rifiuti, in modo da poter intervenire con appostamenti mirati della Polizia Municipale.

adsense – Responsive – Post Articolo