Il Liceo scientifico “P. E. Imbriani” di Avellino, presenta il progetto pubblicità progresso e introduzione Frames comunicativi

adsense – Responsive Pre Articolo

Nell’ambito dell’ampliamento dei linguaggi della comunicazione nell’era digitale, in collaborazione con il Disps della Università di Salerno, la classe terza BT del Liceo scientifico “P. E.Imbriani” di Avellino, durante il corrente anno scolastico 2020-21 e guidata dal dott. Mario Marciano, ha svolto, come ogni anno, un laboratorio sulla comunicazione occupandosi, in particolare, del ruolo dell’informazione e della comunicazione nella gestione del covid 19.

Lo scopo del progetto è stato mettere in evidenza l’importanza del comunicatore nella società dell’informazione, della sua responsabilità sociale, di quanto sia importante l’etica e il metodo di obiettività fondato su dati certi, affidabili e controllati. Il prodotto finale realizzato dalla classe consiste in quattro pubblicità progresso aventi per tema il covid.

Quattro gruppi di lavoro, quattro progetti, quattro modalità di comunicazione diverse, per la realizzazione di quattro spot che, attraverso l’ironia, l’informazione, la riflessione, l’estro artistico, il genere noir hanno l’unico, efficace scopo di promuovere l’uso della mascherina e del vaccino per combattere questa terribile pandemia. Questo è solo un assaggio di quanto sarà presentato Il 28 maggio alle 16.30, in diretta streaming, durante la seconda edizione della manifestazione “Frames comunicativi”, in cui saranno mostrati tutti i lavori realizzati nei laboratori di comunicazione d’impresa, gestione dei social media, web tv e digital content creator del Liceo scientifico “P. E. Imbriani”.

adsense – Responsive – Post Articolo