PARTITE IVA. DA AVELLINO RILANCIATA UNA PROPOSTA INNOVATIVA

adsense – Responsive Pre Articolo

Generoso Testa, avellinese doc, da decenni impegnato nel settore della tutela dei cittadini rilancia oggi un’idea che aveva già proposto due anni fa e che appare quanto mai attuale, considerando anche le difficoltà dei soggetti interessati in un periodo di Covid ed emergenza lavorativa che non poco ha segnato la loro economia: “La mia proposta di due anni fa è legata all’ipotesi della realizzazione di una CASSA INTEGRAZIONE ANCHE PER LE PARTITA I.V.A.; è una mia idea che vi spiego di seguito:

chi ha una Partita I.V.A., potrebbe destinare una percentuale dei versamenti INPS (piccola) in un fondo dedicato alla cassa integrazione per questa categoria di contribuenti. Lo Stato, dal canto suo, potrebbe fare in modo che i contributi in percentuale versati a tale fondo non vengano del tutto persi per la loro naturale destinazione: in che modo? Semplice, la parte di contributi versati nel suddetto fondo potrebbero essere comunque utilizzati in modo figurativo per il periodo pensionistico, cioè potrebbero essere utilizzati per la copertura temporale al raggiungimento della pensione anche se non vanno a fare cumulo dal punto di vista economico. Immagino di essere stato chiaro nella spiegazione. Naturalmente la mia proposta è molto più articolata ma questo è il concetto. Vorrei si aprisse un dialogo in merito a questa proposta. Sono disponibile al confronto”.

Generoso Testa

adsense – Responsive – Post Articolo