Baiano e Sperone, insieme per la realizzazione di un centro di raccolta, cosiddetta “Isola ecologica”

adsense – Responsive Pre Articolo

Baiano e Sperone, insieme per la realizzazione di un centro di raccolta, cosiddetta Isola ecologicaA volte non servono lunghe trattative ed estenuanti riunioni, o creazioni di Enti e\o strutture sovracomunali (Unione dei Comuni) basta un po di determinazione  e volontà. Ecco quanto è successo tra i Comuni di Baiano e Sperone, i quali in breve tempo, qualche settimana, hanno, non solo deciso di stare insieme per la realizzazione di un centro raccolta, ma anche posto in essere tutto quanto necessario al fine della sua progettazione  e presentazione,   sottoscrivendo all’uopo formale atto di intesa. Ciò permetterà di poter accedere, in misura considerevole,  ai fondi messi a disposizione della Regione Campania. Baiano e Sperone, insieme per la realizzazione di un centro di raccolta, cosiddetta Isola ecologicaIl terreno, come alcuni già sanno, dove sorgerà l’isola ecologica intercomunale, o meglio un centro di raccolta presidiata ed allestita per l’attività di raccolta mediante raggruppamento differenziato dei rifiuti urbani per frazioni omogenee,  è stato messo a disposizione dal Comune di Sperone, atteso che Baiano né era sprovvisto, precisamente un’area ubicata nella zona industriale, località “Santa”. Un plauso a entrambe le amministrazioni,  e in prima persona ai loro Sindaci, Montanaro e Alaia,  per la determinazione mostrata, con l’auspicio che detto progetto possa essere finanziato, subito eseguito e prontamente in opera,  favorendo così i cittadini a un corretto smaltimento dei rifiuti.

adsense – Responsive – Post Articolo