BAIANO. “L’ascolto restituisce dignità”. Inizia il servizio “di ascolto delle famiglie” da parte del consulente Vincenzo Serpico

adsense – Responsive Pre Articolo

Dal 3 marzo 2021 presso il centro parrocchiale di Baiano inizia il servizio “di ascolto delle famiglie” da parte del consulente Vincenzo Serpico.
Per questa attività si sono resi disponibili gli ambienti legati alla parrocchia di Santo Stefano grazie alla lungimiranza del Parroco Fiorelmo Cennamo. Nel mese di marzo in tutti i mercoledì dalle ore 16:00 alle ore 17:30 potranno essere possibili i colloqui tra le famiglie ed il consulente in regime di rispetto di tutte le regolo anti-Covid: la misurazione della temperatura corporea, l’uso della mascherina, la sanificazione delle mani ecc.
Si realizza così la parte più interessante di un progetto presentato al Comune di Baiano Illo Tempore, di cui il Consiglio Comunale è stato già informato sugli esiti del lavoro svolto da Vincenzo Serpico dall’ottobre al dicembre 2020. Nel primo trimestre del 2021 sarà svolta l’azione dell’ascolto, che dà a colui o a coloro che vengono ascoltati una riconquista ed un rinforzo della propria dignità.
Spesso i più deboli, fra questi le famiglie in difficoltà, entrano nell’ottica di autodefinirsi come emarginati, esclusi, bistrattati con una perdita soprattutto dei livelli di dignità sociale. L’azione che inizia il prossimo mercoledì unisce tre precisi criteri: giustizia sociale, libertà personale, amore del prossimo! non C’è ragione di esistenza della politica verso le famiglie più deboli se tutto non viene supportato dal rispetto degli interlocutori e dal fatto di sentirsi tutti uguali.
Sentiti i bisogni, le richieste, sarà premura degli amministratori locali programmare e progettare interventi. È nell’ottica di questi ultimi la messa a punto del consulente Serpico del progetto ” La famiglia”: ” da problema a Risorsa” all’interno del piano di finanziamento legato a ” Educare in comune”, con la collaborazione di Enti pubblici e privati .

adsense – Responsive – Post Articolo