BAIANO.Si è riunito “Ripuliamo il Mandamento”,il gruppo è pronto ad agire.

adsense – Responsive Pre Articolo

Il gruppo  si è riunito ieri in Piazza Napolitano a Baiano ed ha subito affrontato tematiche importanti come sversamenti illeciti, roghi tossici, tagli  e caccia abusiva, traforo, circolazione di mezzi nelle aree del parco, difesa della flora e della fauna, raccolta differenziata e riciclo di rifiuti. I membri che rappresentano i vari comuni  porranno un’attenzione costante su tutte le tematiche ambientali e quindi non si limiteranno all’organizzazione delle giornate ecologiche che saranno sicuramente utili per sensibilizzare la cittadinanza e i bambini. L’obiettivo principale è quello di far percepire la presenza costante e quindi determinare un calo delle attività illecite che purtroppo si verificano spesso a monte e a valle del Parco del Partenio.  Nelle prossime settimane produrranno un documento che  denuncerà lo stato in cui si trovano alcune aree, questo sarà inviato alle autorità preposte al controllo, a partire dai sindaci dei sei comuni ai quali si chiederà di inserire nei propri programmi e nel bilancio azioni utili al contrasto alle attività illecite. Lo stesso documento sarà inviato alla Forestale, all’ente Parco del Partenio e alla Prefettura, a quest’ultima si richiederà di programmare azioni di controllo importanti:  una vera e propria “Action Day” come è avvenuto nella  Terra dei Fuochi.  A breve il gruppo neo costituito si doterà di uno statuto e inizierà a raccogliere adesioni ed idee, anche se queste ultime pare sia molto già molto  chiare. C’è molta determinazione.

BAIANO.Si è riunito Ripuliamo il Mandamento,il gruppo è pronto ad agire.

adsense – Responsive – Post Articolo