BASSA IRPINIA. Vento forte sferza il baianese. Danni ingenti

adsense – Responsive Pre Articolo

Il maltempo sul baianese sta creando non pochi problemi, i danni maggiori sono stati compiuti dal forte vento, che continua a soffiare, ecco la situazione comune per comune. Ad Avella molti gli alberi sradicati e abbattuti, calcinacci nel centro storico per la caduta degli intonaci dai palazzi più vecchi. Pali della pubblica illuminazione in alcune zone del paese sono a rischio caduta. In zona San Pietro diverse lamiere di un cantiere risultano pericolose per essersi staccate dalla struttura di perimetrazione. Stessa  cosa a Sperone dove in via nazionale sono volate diverse grondaie e scoperchiati dei  tetti, in alcune zone è pericoloso la circolazione a piedi. Danni anche a Baiano e Mugnano del Cardinale e nel resto del mandamento per le identiche situazioni. A Schiava di Casamarciano diversi pali della pubblica illuminazione sono stati sventrati e rendono in alcuni casi difficile la circolazione sulla Nazionale delle Puglie. Danni ingenti anche alle culture, per la caduta di alberi nelle campagne del baianese. Massima allerta per chi si mette in movimento.

adsense – Responsive – Post Articolo