RICEVIAMO e PUBBLICHIAMO. Lettera aperta alla redazione di bassairpinia.it

adsense – Responsive Pre Articolo

BAIANO. Cari redattori di bassairpinia.it, purtroppo solo ora, di rientro da una lunga giornata passata fuori, senza essere raggiunta da internet, leggo l’articolo vostro sul risultato delle primarie nel baianese. http://www.bassairpinia.it/sezione-avella/primarie-pd-avella-il-segretario-cittadino-ottiene-una-larga-vittoria-cio-non-avviene-baiano/ Dire che rimango basita è dir poco. Mi trovo di fronte una chiave di lettura di una giornata e di un risultato che hanno dello straordinario e che vengono, invece, tradotti in successo o insuccesso dei segretari di circolo locali. Forse non avete inteso che nella giornata di ieri non si votava per il segretario cittadino, bensì si sceglieva il segretario nazionale. Il segretario di sezione non è tale per l’eventuale pacchetto voti che detiene. Il segretario di sezione è tale se è il segretario di tutti gli iscritti al circolo, garantendo uno per uno. Il segretario di sezione deve, riconosciute le posizioni di ognuno, mediare affinché si raggiunga una sintesi espressione di tutta la sezione. Il segretario di circolo ha il compito di tenere insieme un gruppo di persone e farne di esse una squadra. Torno a dire il tutto nel rispetto delle idee di ognuno a partire da quelle del segretario, che non è “in netta difficoltà perché sponsorizzava Civati”, come sono stata definita da voi. Sapevamo bene quali erano le previsioni e gli umori della gente, ma questo non ha impedito me, segretaria, di fare una scelta dettata da idee altre. Oggi il mio segretario nazionale è Matteo Renzi, che ha già presentato una sua squadra per la segreteria di partito composta tra gli altri da validi supporters di Civati, come l’economista Filippo Taddei. E allora il risultato delle primarie di Baiano sono il manifesto di un equilibrio interno frutto delle condizioni di cui prima parlavo. Non a caso stamattina avevamo provveduto insieme a Francesco Sorriento, al comunicato stampa di ringraziamento ai 214 elettori di Baiano che hanno partecipato alle primarie dimostrando la dovuta maturità quando sono chiamati a decidere sulle cose importanti per il futuro del nostro paese.

La coordinatrice PD di Baiano – SABATINA D’AVANZO  

 

adsense – Responsive – Post Articolo