Annuncia suicidio a 113, poi si uccide

adsense – Responsive Pre Articolo

(ANSA) – FIRENZE, 18 GEN – Un imprenditore edile fiorentino di 55 anni si è sparato questa sera nella sua casa a Fiesole. Prima ha chiamato il 113 e ha annunciato le sue intenzioni. Secondo quanto appreso l’uomo avrebbe collegato il gesto estremo a problemi economici. Sul posto, avvertiti dalla polizia, sono intervenuti i carabinieri. L’uomo era solo in casa: la compagna e la figlia di 10 anni hanno scoperto quanto successo al loro rientro. In base a quanto appreso l’uomo era titolare di una ditta fallita anni fa.

adsense – Responsive – Post Articolo