AVELLINO. E’ una ragazza madre l’occupante dell’appartemento dell’IACP dell’anziana deceduta

adsense – Responsive Pre Articolo

tAl civico 9 di Rione Parco ad Avellino, via Generale Rotondi, erano ancora affissi i manifesti che annunciavano la dipartita di Giovanna Nazzaro, 80 anni, deceduta all’ospedale Moscati, quando è stata occupato l’appartamento. L’amara sorpresa fu scoperta dai familiari quando sono tornati per prendere alcuni oggetti appartenenti alla donna. Già c’era nuova serratura e il nucleo familiare, composto da una ragazza madre, si era già insediato nell’appartamento. Il caso riportato anche dalla stampa nazionale ha subito fatto attivare il sindaco di Avellino, Paolo Foti, che ha immediatamente firmato l’ordinanza di sgombero.  Una storia paradossale, dunque, quella di Rione Parco, una storia che però porta di nuovo sotto i riflettori un annoso problema della città capoluogo: quello dell’emergenza abitativa e della necessità di far rispettare la legge e le graduatore dei legittimi assegnatari.

adsense – Responsive – Post Articolo