Campania sotto la neve, situazione critica: allerta prorogata fino alle 16 di domani

adsense – Responsive Pre Articolo

La Campania sotto la neve. Per la Protezione civile regionale è critica la situazione, soprattutto sulle zone interne e appenniniche.  Tutta la regione imbiancata, dopo le precipitazioni nevose iniziate nella serata di ieri e proseguite nella nottata. Neve sul Vesuvio, ma anche a bassa quota. Temperature sotto lo zero a Napoli, Avellino, Benevento, Caserta e Salerno.  Picco nella zona di Montevergine in Irpinia dove il termometro segna -10 gradi. La Sala operativa della Protezione civile è al lavoro per prestare soccorso alle popolazioni in caso di richiesta da parte dei Comuni. Le maggiori difficoltà nella viabilità. Diversi autoveicoli sono stati soccorsi nel Baianese, in Irpinia e a Teano, soprattutto in arterie provinciali. Problemi anche per l’assistenza a malati residenti in Irpinia e nel Sannio.  La Protezione civile ha reso disponibili i propri mezzi fuoristrada per l’accompagnamento di alcune persone dializzate ai centri specifici. Il Centro funzionale, sulla base dell’elaborazione dei modelli matematici, ha prorogato fino alle 16 di domani la criticità per neve e gelo. Nevicate si prevedono fino alle prime ore di domani mattina. Si raccomanda agli automobilisti di mettersi in viaggio solo se muniti di catene o pneumatici da neve.

adsense – Responsive – Post Articolo