CORTE dei CONTI. Confermato sequestro beni nei confronti di amministratori ASL NA1 Centro.

adsense – Responsive Pre Articolo

La Corte dei Conti di Napoli ha confermato il decreto di sequestro conservativo di beni e crediti emesso nei confronti di amministratori e dirigenti pubblici responsabili del danno erariale di oltre 32 milioni di euro per i “doppi pagamenti” dell’a ASL NA1 CENTRO. Le indagini erano state condotte dai finanzieri del Nucleo Polizia Tributaria di Napoli.

adsense – Responsive – Post Articolo