COVID. Tornano le regioni gialle. Sicilia e Sardegna dal 16 agosto potrebbero cambiare colore: le altre regioni in bilico

adsense – Responsive Pre Articolo

La Sicilia e la Sardegna sono a rischio zona gialla da lunedì 16 agosto il colore della regione potrebbe cambiare. Mentre Toscana e Calabria potrebbero lasciare l’area bianca nelle settimane successive, la prima per l’incidenza dei casi ogni centomila abitanti e la seconda per l’occupazione dei posti nei reparti ordinari. In attesa del report dell’Istituto Superiore di Sanità e del ministero della Salute e delle eventuali nuove ordinanze del ministro Roberto Speranza, in programma per venerdì 13, è questo l’esito dell’analisi dei numeri di questi giorni. La “grande malata” è l’isola del governatore Nello Musumeci: ultima per vaccini e prima per ricoveri e contagi, ha sestuplicato i positivi in cinque settimane ed è molto vicina a superare il 15% di posti letto nei reparti ordinari occuparti da pazienti affetti da Covid-19.

adsense – Responsive – Post Articolo