IRPINIA. Il Covid si porta via giovane avvocato 43enne

adsense – Responsive Pre Articolo

Nell’area Covid dell’Azienda Moscati di Avellino non è riuscita a sconfiggere il Coronavirus una paziente di 43 anni di Santa Lucia di Serino (Av), ricoverata dal 31 marzo e in terapia intensiva dal 15 aprile. La donna, Cristina Mariconda, è tra le più giovani vittime del coronavirus in Irpinia. Il suo cuore si è fermato nel pomeriggio dopo alcune settimane di lotta contro il Covid. La notizia del decesso si è rapidamente diffusa in paese, tra le comunità del serinese dove Cristina viveva  e molto conosciuta.  Avvocato, coniugata, Cristina lascia un vuoto incolmabile nel cuore di tanti. L’infezione da Covid in poche settimane non le ha lasciato scampo.

adsense – Responsive – Post Articolo