LIONI. Tre denunce per porto di arnesi atto allo scasso

adsense – Responsive Pre Articolo

I mirati servizi di controllo del territorio predisposti dal Comando Provinciale Carabinieri di Avellino hanno permesso ai militari della Compagnia di Sant’Angelo dei Lombardi di deferire in stato di libertà tre donne di origine straniera per il reato di porto di arnesi atti allo scasso.

Una pattuglia della Stazione CC di Lioni, nel corso di un servizio perlustrativo, aveva modo di notare un’autovettura che si aggirava con fare sospetto nei pressi di alcune abitazioni isolate. L’immediato controllo permetteva ai carabinieri di verificare che a bordo del veicolo vi erano tre donne originarie dell’est Europa, di cui una gravata da numerosi precedenti per reati contro il patrimonio, con al seguito degli arnesi utili allo scasso. I militari provvedevano dunque a deferire in stato di libertà tutte le occupanti dell’autovettura, che veniva sottoposta a sequestro poiché sprovvista di copertura assicurativa. Per la conducente, inoltre, scattava anche la denuncia per guida senza patente poiché mai conseguita.

I carabinieri, con l’effettuazione di mirati servizi volti a prevenire e reprimere in particolare la commissione di reati di tipo predatorio, continueranno incessantemente a porre attenzione all’attività di perlustrazione nei comuni dell’Irpinia implementando al  massimo, come disposto dal Comando Provinciale di Avellino, l’attività di controllo del territorio.

adsense – Responsive – Post Articolo