Mentre muore in ospedale gli occupano la casa. Accade ad Avellino

adsense – Responsive Pre Articolo

Hanno pregato affinché l’anziana signora morisse, per occupargli la casa. Appena spuntati i manifesti funebri sui muri del quartiere si sono affrettati a traslocare. E’ accaduto ad Avellino in un alloggio Iacp in via Generale Rotondi, nel quartiere Parco. I funerali della donna, una 80enne, sono stati celebrati stamane ma l’irruzione per occupare la sua casa, dove viveva da sola, è avvenuta nel primo pomeriggio di ieri da parte di una famiglia avellinese che, con l’aggravarsi delle condizioni di salute della legittima assegnataria, aveva per tempo organizzato il tutto. A denunciare l’accaduto sono stati i familiari della donna, che si erano recati in casa per prendere indumenti e vestiti con i quali comporre la salma della loro congiunta nella sala mortuaria dell’ospedale «Moscati» di Avellino. Gli occupanti avevano nel frattempo cambiato le serrature e, già in mattinata, hanno cominciato a sostituire gli infissi esterni dell’abitazione.

adsense – Responsive – Post Articolo