NOLA. L’incendio di ieri ha sprigionato nell’aria una densa nube tossica che si estesa per vari chilometri.

adsense – Responsive Pre Articolo

NOLA. Lincendio di ieri ha sprigionato nellaria una densa nube tossica che si estesa per vari chilometri.Domenica d’inferno a Nola. Non per il caldo afoso ma a causa di un violentissimo incendio divampato poco dopo mezzogiorno in via Polveriera all’interno della cereria Nappi. Il rogo le cui cause sono ancora in fase di accertamento ha praticamente distrutto il deposito industriale. Le fiamme a causa del vento hanno investito anche altri capannoni vicini. Quattro le squadre dei vigili del fuoco coadiuvate da un elicottero della guardia forestale che stanno lavorando da diverse ore per domare l’incendio. Una densa nube tossica si è sollevata in cielo coprendo l’intera area industriale. Proteste da parte dei residenti di via Polveriera per il ritardo del soccorsi

adsense – Responsive – Post Articolo