Pullmino contro albero, 15enne morto, 7 feriti

adsense – Responsive Pre Articolo

Pullmino contro albero, 15enne morto, 7 feritiPullmino contro albero, 15enne morto, 7 feritiPullmino contro albero, 15enne morto, 7 feriti(ANSA) – RIVISONDOLI (L’AQUILA), 18 GEN – Un 15enne morto e altri sette feriti in un incidente stradale sull’Altopiano delle Cinquemiglia, in provincia dell’Aquila, che ha coinvolto un pullmino con la squadra giovanile di rugby di Sulmona. Stava rientrando a Sulmona dopo un torneo dimostrativo sulla stazione sciistica di Pizzalto (L’Aquila).L’autista ha perso il controllo finendo contro un albero. Un ragazzo, S.D.P., è deceduto sul colpo. I feriti sono tutti giovani della squadra, oltre all’autista.

Ero alla guida del pullmino che precedeva gli altri due mezzi e guardando lo specchietto non ho visto più gli altri. Sono tornato indietro e dopo alcune centinaia di metri ho visto il pullmino nella scarpata. Mi sono precipitato per vedere cosa fosse successo, e ho visto che ormai per Salvatore non c’era più nulla da fare”. Ha le lacrime agli occhi il presidente del Sulmona Rugby, Giovanni Forcucci. Con i ragazzi c’era anche il figlio, rimasto ferito in modo lieve ad una spalla.    ”Una tragedia che colpisce la squadra in un momento di felicità per i ragazzi – ha aggiunto -, siamo vicini al dolore del papà e della mamma del rugbista che stanno affrontando il momento più drammatico della loro vita”. La squadra di rugby aveva partecipato alla seconda edizione del torneo “Roccaraso Snow Rugby Tournament”, sulle piste di Pizzalto. Una sorta di esibizione per promuovere uno sport in grande espansione. ”Nessuno di noi avrebbe pensato che sarebbe finita in questo modo – racconta uno dei ragazzi che viaggiava su un altro mezzo -, avevamo riso insieme fino a pochi minuti prima e ora pensare che il nostro amico non c’è più ci fa capire come la vita sia davvero un alito di vento”.  Di solito, il pullmino lo guidava il papà del ragazzo morto. Oggi aveva avuto un impegno e al suo posto era subentrato un rugbista ventenne di Corfinio (L’Aquila), ora in gravi condizioni nell’ospedale dell’Aquila. Straziante, sul luogo dell’incidente, l’addio della madre al suo ragazzo, coperto da un lenzuolo verde nel pullmino. In serata, anche il cordoglio del consorzio SkiPass Alto Sangro: a Pizzalto, nella stazione che gestisce, si era svolto il torneo da cui i giovani atleti erano reduci.

adsense – Responsive – Post Articolo