ROTONDI (AV) – ALLA VISTA DEI CARABINIERI SI DÀ ALLA FUGA: PREGIUDICATO ARRESTATO PER DETENZIONE DI ARMA CLANDESTINA

adsense – Responsive Pre Articolo

I Carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Avellino hanno tratto in arresto un 55enne di Rotondi, ritenuto responsabile di detenzione di arma clandestina.

I militari, coordinati dalla Procura della Repubblica di Avellino, hanno ricostruito la vicenda ed acquisito gravi elementi di colpevolezza a carico del citato pregiudicato.

I fatti risalgono a qualche settimana fa allorquando, durante un servizio perlustrativo svolto in orario serale, i Carabinieri della Stazione di San Martino Valle Caudina notavano il predetto presso l’abitazione di un suo compaesano: alla vista dei militari lo stesso (già sottoposto a misura di sicurezza detentiva) si dava alla fuga per le campagne circostanti, riuscendo a far perdere le tracce. Nel corso delle immediate ricerche i Carabinieri rinvenivano una borsa con all’interno una pistola calibro 7,65 (con matricola abrasa e completa di caricatore con sei proiettili) nonché un involucro in cellophane contenente 16 grammi di cocaina e circa 1.650 euro in contanti.

Quanto rinvenuto veniva sottoposto a sequestro e a carico del soggetto scattava la denuncia alla competente Autorità Giudiziaria che, concordando con le risultanze investigative dell’Arma, ha spiccato nei confronti del 55enne l’ordinanza applicativa della misura cautelare in carcere.

Dopo le formalità di rito, l’indagato è stato associato alla Casa Circondariale di Bellizzi Irpino.

adsense – Responsive – Post Articolo