Si sposa e poi scappa con l’amico del marito

adsense – Responsive Pre Articolo

Due sposini giovani, 34 anni per entrambi, con un buon lavoro in banca e una breve convivenza prima del fatidico Sì e poi la decisione di convolare a nozze. Appaiono felici e spensierati i due, ma la sposa inizia sin da subito a dubitare della sua scelta.

E infatti, il tempo di uscire dalla chiesa e scattare qualche foto di rito tra le aiuole del parco di Miramare e le cose cambiano. La donna chiede al marito di aspettarla al ristorante, dal momento che deve assentarsi per cambiare il vestito, suggerendogli che poi sarebbe tornata dai parenti insieme all’amico dell’uomo – incaricato di essere l’autista in quel giorno speciale. Invece dopo oltre un’ora, il malcapitato Andrea realizza che sua moglie è ormai lontana.

Ne ha la conferma quando risponde al cellulare e tenta di giustificare il suo colpo di testa alla Julia Roberts: “Ho capito solo ora di aver fatto un errore. Mi dispiace, ma il cuore mi porta da un’altra parte”…ovvero in Grecia.

Dal canto suo, il poveretto ha pensato di chiedere i danni morali e materiali a quella che per qualche ora è stata la sua compagna di vita. Sconsolato, l’impiegato di banca ha dichiarato: “Almeno poteva pensarci prima: avremmo risparmiato tutti ‘sti soldi”.

adsense – Responsive – Post Articolo