Sonia Battaglia è morta, aveva avuto un malore dopo il vaccino AstraZeneca

adsense – Responsive Pre Articolo

Non ce l’ha fatta Sonia Battaglia, la donna napoletana di 54 anni che era stata ricoverata poco dopo aver ricevuto la somministrazione del vaccino AstraZeneca. Era stata ricoverata in fin di vita, in terapia intensiva, all’ospedale del Mare di Napoli con un drammatico quadro clinico di Coagulazione intravasale disseminata.

Oggi l’epilogo di una triste vicenda. Enorme il dolore per la famiglia che avevano chiesto aiuto sui social e alla stampa, adesso sporgeranno denuncia contro ignoti per fare luce sulla cause del decesso.

La donna del vesuviano lavorava all’Itis, presso la segreteria dell’Enrico Medi di San Giorgio a Cremano.

adsense – Responsive – Post Articolo