“Canção do amor de mais” Musica Brasiliana al Mulino della Signora a Sturno.

adsense – Responsive Pre Articolo

Le sere d’estate al Mulino della Signora di Sturno in provincia di Avellino sono una costante elaborazione di un pensiero positivo.

Al fresco degli ulivi, illuminati dai raggi della luna e dal chiarore delle stelle, le notti magiche d’agosto continuano a regalare momenti di vivo relax, tra il gusto di sapori autentici e la convivialità che nasce dalla consolidata cultura dell’accoglienza.

A Sturno, in un contesto naturalistico unico che regala panorami mozzafiato dalla terrazza che si affaccia sulla Valle Ufita, ad aggiungere valore alle suggestioni gastronomiche della brigata di cucina di patron Gianfranco Testa, ecco un evento musicale da non perdere che arricchisce l’offerta culturale estiva.

Il 12 agosto appuntamento con le suadenti note di “Canção do amor de mais”, un viaggio attraverso le sonorità e i ritmi sudamericani.

La cena spettacolo in programma al “Mulino della Signora” vedrà protagonisti la chitarra di Gianluca Marino ed il sax di Jerry Popolo, che attraverso il loro coinvolgente show racconteranno le più belle pagine del repertorio musicale brasiliano, che daranno brio alla serata carioca.

Un duo nato ai Giardini di Augusto di Capri nel 2006 invitato da allora in tantissimi festival musicali italiani ( , ‘ , , , -, -, , , ..)

Il “Mulino della Signora” è una luxury country house incastonata in un contesto lussureggiante di 30mila metri quadrati tra le colline ufitane, in provincia di Avellino, dove spiccano i maestosi uliveti e i singolari arbusti che colorano e profumano i percorsi naturalistici che attraversano la tenuta.

Gli eventi al chiaro di luna accompagnano l’estate al Mulino, momenti di intensa condivisione e partecipazione.

Che andranno avanti fino a settembre inoltrato.

adsense – Responsive – Post Articolo