Cicciano, al via il progetto “Per una casa aperta a tutti”.

adsense – Responsive Pre Articolo

La parrocchia di San Pietro Apostolo e l’Immacolata Concezione di Cicciano, in collaborazione con la sezione territoriale Uildm da il via al progetto “Per una casa aperta a tutti”. Il progetto “Per una casa aperta a tutti” è una raccolta fondi nata grazie alla volontà di Don Mariano parroco della comunità Ciccianese, al fine di rendere il centro pastorale accessibile. L’istallazione di un ascensore vedrà la partecipazione e inclusione di persone con disabilità in attività svolte all’interno del centro pastorale. Favorendo così non solo l’abbattimento delle barriere architettoniche, ma ponendo l’attenzione all’ inclusione di persone con abilità diverse, all’interno delle comunità parrocchiali e del mondo ecclesiale. Per una casa aperta a tutti, concretizza con forza le parole di Papa Francesco, pronunciate in occasione della Giornata Mondiale delle persone con disabilità. “Tutte le celebrazioni liturgiche della parrocchia dovrebbero essere accessibili affinché ciascuno, insieme ai fratelli e alle sorelle, possa approfondire, celebrare e vivere la propria fede”. In tale occasione il papa ha incoraggiato tutti sacerdoti, seminaristi, religiosi, catechisti e operatori pastorali, a una formazione ordinaria alla relazione con la disabilità e all’uso di strumenti inclusivi. Ribadendo il diritto delle persone con disabilità di ricevere i sacramenti come tutti gli altri membri della Chiesa”. Sacramenti che la comunità di San Pietro Apostolo e Immacolata Concezione, renderà accessibile solo grazie all’istallazione dell’ascensore. Resa possibile con il contributo di tutti noi È possibile donare a questo link https://www.retedeldono.it/it/progetti/amatomariano/per-una-casa-aperta-a-tutti https://www.facebook.com/Per-una-casa-aperta-a-tutti-101377195457537 <<Ritengo che sia importante e doveroso donare affinché anche i bambini/persone con disabilità possano avere eguali possibilità/diritti come tutto il resto della popolazione Ciccianese.>> Queste parole di Giovanni de Luca presidente UILDM, nel favorire a tutti di donare quanto si può per rendere il centro pastorale accessibile. Maria Rosaria Ricci

Cicciano, al via il progetto Per una casa aperta a tutti.

 

adsense – Responsive – Post Articolo