Donne e mimosa, la storica “Pasticceria Seccia” dei Quartieri Spagnoli fa il pieno di dolcezza

adsense – Responsive Pre Articolo

Si festeggi o no, la giornata della Festa delle Donne è un’ottima occasione per celebrare all’ottimismo ed alla speranza !

Giallo, il colore del sole, dell’energia vitale e dell’allegria che tutti anelano quanto mai in questo momento storico.

Il lusso è concedersi una coccola di dolcezza, condensata nella torta alla Mimosa, che in questa giornata dell’otto marzo, viene proposta in molteplici declinazioni di crema Chantilly e fragoline: dalla classica torta a cupola o a campana alle mignon, dai tronchetti ai pasticcini è tutta una piacevole onda gialla che sembra quasi anticipare la primavera coi suoi colori sgargianti. Donne e mimosa, la storica Pasticceria Seccia dei Quartieri Spagnoli fa il pieno di dolcezza

Questa storica specialità della Pasticceria Seccia, inventata 60 anni fa secondo una ricetta ancora oggi segreta, fu ispirata proprio ai bellissimi fiori primaverili della riviera di Ponente in Liguria che, da sempre, adornano il palcoscenico di Sanremo, Festival della Canzone Italian, la più importante rassegna canora nazionale.

Lo chef ideatore Adelmo Renzi, cuoco originario di San Filippo di Contigliano e attivo a Rieti, nel maggio del ’62 partecipò, infatti, ad un concorso nazionale di pasticceria a Sanremo sbaragliando tutti gli altri concorrenti con questo dolce, la torta Mimosa, che riuscì a conquistare i palati della giuria grazie alla semplicità ed alta qualità degli ingredienti utilizzati, adornata dai tocchetti gialli e sbriciolati di pan di Spagna, intrisi di profumatissima marsala, maraschino e succo d’ananas, a ricordare il cappellino giallo del bellissimo fiore primaverile.

La ricetta originale non è mai stata svelata, neppure quando cinque anni fa il maestro pasticciere Renzi fu ospite di una trasmissione nipponica per un live cooking in collegamento direttamente da casa sua, conquistando i giapponesi, da sempre grandi estimatori della mimosa nel loro paese.

Donne e mimosa, la storica Pasticceria Seccia dei Quartieri Spagnoli fa il pieno di dolcezzaPer tutta la giornata di oggi 8 marzo 2020 la storica Pasticceria Seccia dei Quartieri Spagnoli (via Concordia 66, a due passi dai murales di Maradona e della Pudicizia), offrirà la possibilità di acquistare la famosa Torta Mimosa oltre un’ampia selezione di tutta la sua golosa produzione di pasticceria (secondo le disposizioni ministeriali in tema di covid19 di questi giorni ed invitando i suoi clienti a fare altrettanto).

Pasticceria Seccia

via Concordia 66, 80132

Napoli (NA)

Federica Guerriero

adsense – Responsive – Post Articolo