Il vulcanico attore Fabio Toscano che dalla sua Napoli è arrivato fino a Hollywood

adsense – Responsive Pre Articolo

a cura di De Carlo Giuseppe

Il ritratto di questo talento innato e dalla bellezza mediterranea, in continua ascesa nel panorama cinematografico italiano

L’attore Fabio Toscano nato in una giornata invernale, il 15 dicembre a Pomigliano D’Arco, alle pendici del Vesuvio, fin da bambino ha condotto la vita da scugnizzo scontrandosi con la vita cruda e cresce con sua nonna, le cui cure e attenzioni sono state come quelle di una mamma. Sua nonna, una donna forte e semplice, non gli ha fatto mai mancare niente al suo nipotino e gli ha insegnato i valori importanti della vita: generosità, sincerità e senso di responsabilità. Durante la prima parte della sua vita “burrascosa” ha svolto tanti lavori che lo hanno formato e fatto crescere nonostante abbia commesso tanti sbagli che possiamo dire lo hanno reso quello che è oggi. Tra i tanti anche un lavoro nel bar, ove molti clienti lo convincono di cercare un futuro nella moda avendo un bell’aspetto e così invia una richiesta di poter fare il modello a varie agenzie di moda tramite il canale online. Dopo tanti provini e vari shooting fotografici, nel 2013 partecipa al Concorso di bellezza “Bellissimo Italiano” con il numero 17, il quale alla consegna del numero era rimasto scoraggiato per il significato del numero “la disgrazia”, vincendolo dopo tante tappe regionali. E’ stata la consacrazione della suo fashion al mondo della moda. Questo successo lo porta a sfilare per i migliori stilisti sulle varie passerelle del mondo ma a una sfilata un agente lo nota e vede che, oltre la sua bellezza, vi poteva essere una faccia da star del cinema e gli dice “Tu hai un volto telegenico, non devi fare il modello. Tu devi fare l’attore”. A tal punto Fabio si convince di provare questa strada anche se rimane scettico e dopo un periodo noioso, dove non succede nulla, arriva una telefonata in piena notte e veniva convocato sul set il mattino successivo per una prima comparsa. Quella notte ha cambiato la sua vita!

Il vulcanico attore Fabio Toscano che dalla sua Napoli è arrivato fino a HollywoodIl giorno dopo Fabio Toscano dimostra che nonostante non abbia mai ricoperto il ruolo di attore riesce a meravigliare il regista che, dopo il primo ciak, riceve queste sorprendenti frasi dallo stesso: “Buona la prima. Ma fai l’attore nella vita?‘ ‘No, è il mio primo giorno di set da comparsa”. E’ l’inizio della sua carriera cinematografica. Così intraprende lo studio di recitazione in un modesto teatro a Napoli ma il suo sogno era Roma, la città del cinema, per studiare recitazione e cinema svolgendo anche due lavori per permettersi di pagare i corsi, lasciando la famiglia e amici ed abbandonando l’idea del modello per trasferirsi nella Capitale. Ricomincia completamente da zero, arrivando a dormire addirittura nei dormitori collettivi o anche a svolgere lavori come lavavetri di un negozio. L’attore cinematografico Fabio Toscano ha recitato nel film “Ed è subito sera”, tratto dall’omonimo romanzo di Tonino Scala, che racconta la storia di Dario Scherillo, vittima innocente di camorra, ucciso per errore il 6 dicembre del 2004. Con la regia di Claudio Insegno e nel cast anche Franco Nero, in questo film ricopre i panni del cattivissimo O’ Taleban, uno dei camorristi protagonisti del romanzo. Inoltre, ha lavorato nel 2018 alla serie action “Ribelle 2” che è stata presentata al Festival del Cinema di Roma e poi il 14 febbraio 2019 ha recitato in un film d’amore “Dagli occhi dell’Amore” accanto alla nota attrice americana Katherine Kelly Lang, che interpreta Brooke nella soap opera di “Beautiful”. Poi la sua storia di impegno e sacrificio dalla Campania arriva fino a Hollywood quando nel 2019 calca il red carpet della 76° edizione dei Golden Globe, circondato da star del calibro di Leonardo Di Caprio, Emma Stone, Michael Douglas e Jim Carrey, grazie alla serie americana “Trust” vincendo ben due Golden Globe e facendo ammirare tutto il suo talento e la sua bellezza mediterranea agli americani. Un’emozione indescrivibile immaginiamo per lui e che deve essere di esempio per i tanti amanti dei loro sogni a raggiungerli con tanta determinazione e a non arrendersi mai. E’ stato protagonista anche di altri film come “Dimmelo con il cuore”, “La musica nell’anima”, “L’amore della vendetta”, “Jesus” e “I bastardi di Pizzofalcone”. Ha fatto anche anche un cortometraggio basato sull’autismo “Io sono strano ma uguale a te” a cui ho subito dato la mia disponibilità gratuitamente perché l’autismo è un tema importante da supportare, come del resto tutte le iniziative sociali a cui partecipa tantissimo. Nei suoi progetti futuri c’è in cantiere un importante progetto per un film che dovrebbe andare sul grande schermo e dove sarà affiancato da attori di fama mondiale.  Da una sua indiscrezione nel 2021 è prevista anche l’uscita di un libro che racconterà come un film la storia della sua vita “Non si tratta di una biografia” raccontandosi come non ha fatto finora. Possiamo dire che questo ragazzo gentile, simpatico e solare nonostante il successo sia sempre una persona umile e che non indossa mai la maschera di star del cinema anzi sempre con un senso di responsabilità che lo porterà molto in lato nel panorama cinematografico italiano e internazionale. Complimenti a Fabio Toscano per la sua personalità. Chapeau!!!

adsense – Responsive – Post Articolo